Indietro
Formazione Cybersecurity per Aziende | MetaCompliance

Prodotti

Scoprite la nostra suite di soluzioni di Security Awareness Training personalizzate, progettate per potenziare e formare il vostro team contro le moderne minacce informatiche. Dalla gestione delle policy alle simulazioni di phishing, la nostra piattaforma fornisce alla vostra forza lavoro le conoscenze e le competenze necessarie per salvaguardare la vostra organizzazione.

Cybersecurity eLearning

Cyber Security eLearning per esplorare la nostra premiata biblioteca eLearning, su misura per ogni dipartimento

Automazione della consapevolezza della sicurezza

Programmate la vostra campagna di sensibilizzazione annuale in pochi clic

Simulazione di phishing

Fermate gli attacchi di phishing sul nascere con il pluripremiato software per il phishing

Gestione delle politiche

Centralizzare le politiche in un unico luogo e gestire senza problemi i cicli di vita delle politiche

Gestione della privacy

Controllo, monitoraggio e gestione della conformità in modo semplice

Gestione degli incidenti

Assumere il controllo degli incidenti interni e rimediare a ciò che è importante

Indietro
Industria

Industrie

Scoprite la versatilità delle nostre soluzioni in diversi settori. Dal dinamico settore tecnologico a quello sanitario, scoprite come le nostre soluzioni si stanno affermando in diversi settori. 


Formazione in cybersicurezza per i servizi finanziari

Creare una prima linea di difesa per le organizzazioni di servizi finanziari

Governi

Una soluzione di sensibilizzazione alla sicurezza per le amministrazioni pubbliche

Formazione in cybersicurezza per le aziende

Una soluzione di formazione sulla consapevolezza della sicurezza per le grandi imprese

Formazione in cybersecurity per il lavoro smart

Incorporare una cultura di consapevolezza della sicurezza, anche in casa

Cybersecurity training per il settore dell'istruzione

Formazione coinvolgente sulla consapevolezza della sicurezza per il settore dell'istruzione

Formazione cybersecurity per gli operatori sanitari

Scoprite la nostra sensibilizzazione alla sicurezza su misura per gli operatori sanitari

Formazione cybersicurezza per il settore tecnologico

Trasformare la formazione sulla consapevolezza della sicurezza nel settore tecnologico

Conformità NIS2

Sostenete i vostri requisiti di conformità Nis2 con iniziative di sensibilizzazione sulla sicurezza informatica

Indietro
Risorse

Risorse

Dai poster alle politiche, dalle guide definitive ai casi di studio, le nostre risorse gratuite per la sensibilizzazione possono essere utilizzate per migliorare la consapevolezza della sicurezza informatica all'interno della vostra organizzazione.

Consapevolezza della sicurezza informatica per i manichini

Una risorsa indispensabile per creare una cultura della consapevolezza informatica

Guida Dummies alla sicurezza informatica Elearning

La guida definitiva all'implementazione di un efficace Elearning sulla sicurezza informatica

Guida definitiva al phishing

Istruire i dipendenti su come individuare e prevenire gli attacchi di phishing

Poster di sensibilizzazione gratuiti

Scarica questi poster gratuiti per migliorare la vigilanza dei dipendenti

Politica anti-phishing

Creare una cultura consapevole della sicurezza e promuovere la consapevolezza delle minacce alla sicurezza informatica

Casi di studio

Scoprite come aiutiamo i nostri clienti a promuovere comportamenti positivi nelle loro organizzazioni

Terminologia di sicurezza informatica dalla A alla Z

Un glossario dei termini indispensabili per la sicurezza informatica

Modello di maturità comportamentale in cybersecurity

Verificate la vostra formazione di sensibilizzazione e fate un benchmark della vostra organizzazione rispetto alle migliori pratiche

Roba gratis

Scaricate i nostri asset di sensibilizzazione gratuiti per migliorare la consapevolezza della sicurezza informatica nella vostra organizzazione

Indietro
MetaCompliance | Formazione Cybersicurezza per Aziende

Informazioni su

Con oltre 18 anni di esperienza nel mercato della Cyber Security e della Compliance, MetaCompliance offre una soluzione innovativa per la sensibilizzazione del personale alla sicurezza informatica e l'automazione della gestione degli incidenti. La piattaforma MetaCompliance è stata creata per soddisfare le esigenze dei clienti di un'unica soluzione completa per la gestione dei rischi legati alla sicurezza informatica, alla protezione dei dati e alla conformità.

Perché scegliere noi

Scoprite perché Metacompliance è il partner di fiducia per la formazione sulla consapevolezza della sicurezza

Specialisti del coinvolgimento dei dipendenti

Rendiamo più semplice il coinvolgimento dei dipendenti e la creazione di una cultura di consapevolezza informatica

Automazione della consapevolezza della sicurezza

Automatizzare facilmente la formazione di sensibilizzazione alla sicurezza, il phishing e le politiche in pochi minuti

Leadership

Il team di leadership di MetaCompliance

MetaBlog

Rimani informato sui temi della formazione sulla consapevolezza informatica e attenua il rischio nella tua organizzazione.

Violazione dei dati: Chi porta il bidone?

Violazione dei dati

sull'autore

Condividi questo post

Le statistiche sulle violazioni dei dati offrono una lettura sobria: se leggete regolarmente questo blog, avrete notato che le violazioni dei dati sono comuni e spesso iniziano con un attacco di social engineering aumentato dal phishing.

Nel 2021, Cisco ha registrato che il 90% delle violazioni di dati inizia con il phishing, e la maggior parte di queste violazioni si basa sullo spear-phishing mirato. Un attacco informatico o anche un incidente che porta alla perdita di dati ha molte conseguenze. Ma cosa succede dopo una violazione dei dati? Di solito qualcuno deve assumersi la responsabilità di aver lasciato la porta aperta ai criminali informatici, quindi chi è il responsabile quando i dati vengono violati?

Le persone coinvolte in una violazione dei dati

Una violazione dei dati ha un impatto di vasta portata sulle persone di un'organizzazione. Un attacco informatico tocca il cuore di un'azienda, dai vertici ai dipendenti:

L'amministratore delegato

L'amministratore delegato svolge un ruolo fondamentale nel modo in cui la sicurezza informatica viene considerata all'interno dell'organizzazione. Una cultura della sicurezza viene dall'alto verso il basso e una violazione dei dati riflette una falla in questa cultura. Gli amministratori delegati sono anche nel mirino dei criminali informatici, con truffe come la frode dell'amministratore delegato e la Business Email Compromise (CEO) che utilizzano l'autorità dell'amministratore delegato per commettere frodi. 

L'analista Gartner riassume la situazione prevedendo che, entro il 2024, il 75% degli amministratori delegati potrebbe essere personalmente responsabile di violazioni di dati ciberfisici se la propria azienda non si concentra o non investe sufficientemente nella sicurezza informatica. Quando si verifica una violazione dei dati, un amministratore delegato deve essere pronto a gestire la situazione e a mitigarne l'impatto sull'azienda.

Il Responsabile della sicurezza o CISO (Chief Information Security Officer)

Il responsabile della sicurezza è l'ovvio primo punto di riferimento quando qualcosa legato alla sicurezza va storto. In un sondaggio di Tripwire, il 21% dei responsabili delle decisioni IT attribuirebbe la colpa di una violazione della sicurezza al CISO. Questo non sorprende, dato che il lavoro di un CISO consiste nel prendere decisioni sulle migliori pratiche di sicurezza e nel supervisionarne l'applicazione.

Quindi, quando si verifica una violazione dei dati, il CISO o il responsabile della sicurezza sarà colui che si troverà sul posto a raccogliere i pezzi insieme al proprio team.

Il team di sicurezza o IT

I membri dei team IT o di sicurezza sono all'avanguardia in caso di violazione dei dati insieme ai loro manager. Il loro compito è quello di identificare e rispondere a una violazione dei dati. Questo viene fatto internamente o da un fornitore di servizi di sicurezza gestiti da terzi. Tuttavia, i tempi di identificazione di una violazione possono essere lunghi.

Ad esempio, un'indagine IBM ha rilevato che ci vogliono in media 212 giorni per rilevare una violazione e 75 giorni per contenerla. Questo comporta molto lavoro per il personale IT e di sicurezza, sottraendolo ai progetti principali.

Responsabile della conformità

Il responsabile della conformità è sottoposto a enormi pressioni dopo una violazione dei dati. Il suo compito è quello di garantire il rispetto delle normative dopo la violazione. Ciò significa trattare con il supervisore della normativa per notificare le metriche della violazione dei dati. A seconda dell'impatto della violazione e della legge, ciò può avvenire entro 24 ore dalla scoperta della violazione.

I responsabili della compliance devono anche gestire le ricadute di una violazione, tra cui le notifiche ai clienti e alla stampa. Infine, sarà compito del responsabile della conformità collaborare con il CISO e altri soggetti per correggere la situazione che ha causato la violazione dei dati e impedire che si ripeta.

Marketing e PR

Il marketing può sembrare del tutto estraneo alla risposta a una violazione dei dati, ma il marketing e le pubbliche relazioni devono svolgere un ruolo sempre più importante. L'imbarazzo e l'esposizione dannosa del marchio sono spesso una conseguenza di una violazione dei dati.

Un rapporto sui costi finanziari di un attacco informatico ha rilevato che il 71% dei CMO è convinto che il costo maggiore di un incidente di sicurezza sia la perdita di valore del marchio. Inoltre, un sondaggio di Okta e YouGov ha rilevato che il 39% dei dipendenti britannici ha perso la fiducia in un'azienda che ha utilizzato in modo improprio i loro dati.

La fiducia viene meno quando si verifica una violazione dei dati. Ciò influisce materialmente sul marketing e sulle pubbliche relazioni di un'azienda. Gli addetti al marketing di un'organizzazione devono lavorare per risolvere l'impatto di una violazione dei dati sul marchio dell'organizzazione.

Dipendenti

La responsabilità diretta della prevenzione e delle conseguenze di una violazione dei dati può ricadere sul senior management. Tuttavia, anche i dipendenti sono coinvolti: dal calo del morale all'aumento dei livelli di stress, fino alle azioni disciplinari per l'esposizione accidentale dei dati, i dipendenti fanno parte del più ampio spettro di responsabilità di una violazione dei dati. Pertanto, i dipendenti devono essere coinvolti in una cultura generale della sicurezza che li responsabilizzi.

Conseguenze della violazione dei dati nella vita reale

L'impatto di una violazione dei dati non comprende solo le conseguenze finanziarie; i dipendenti vengono colpiti materialmente, spesso perdono il lavoro e alcuni possono addirittura finire in prigione. Ad esempio, un rapporto del 2018 di Shred-IT ha rilevato che il 30% delle aziende britanniche che hanno subito una violazione dei dati ha risolto il contratto di un dipendente per negligenza.

Alcuni esempi di recenti violazioni di dati che dimostrano l'impatto di vasta portata su un'organizzazione e su chi finisce per pagare il conto, sono i seguenti:

Uber: la società di autonoleggio ha subito una violazione dei dati nel 2016 che ha interessato 57 milioni di clienti. Tuttavia, il responsabile della sicurezza (Joe Sullivan) di Uber non ha rivelato la violazione. Al contrario, il responsabile della sicurezza avrebbe detto al suo staff di mantenere la conoscenza della violazione "strettamente controllata" e di presentare l'incidente come parte di un programma di bug bounty. Sullivan è arrivato persino a pagare agli hacker 100.000 dollari come parte del "bug bounty"; gli hacker hanno accettato di firmare accordi di non divulgazione come parte dell'accordo.

Il risultato di tutti questi sotterfugi ha devastato sia Uber che il responsabile della sicurezza. Sullivan è stato recentemente dichiarato colpevole di non aver rivelato la violazione e rischia un massimo di cinque anni di carcere per l'ostruzione e tre anni per l'accusa di cattiva condotta. Per quanto riguarda Uber, la società è stata multata per 148 milioni di dollari (130 milioni di sterline) nel 2018.

DWP (Department for Work and Pensions): nel 2010, 26 dipendenti sono stati licenziati per aver "curiosato tra i dati personali". I dati erano conservati nel sistema informativo per i clienti del Dipartimento per il lavoro e le pensioni (DWP). I problemi sono stati imputati a un "regime di sicurezza lassista" e a procedure inadeguate per dare seguito a notifiche e avvisi.

Singhealth: nel 2018 una violazione dei dati presso Singhealth ha interessato 1,5 milioni di pazienti. Di conseguenza, due dipendenti, il responsabile del team Citrix e il responsabile della risposta agli incidenti di sicurezza, sono stati ritenuti negligenti e di conseguenza licenziati. Inoltre, sono state comminate multe personali a cinque dirigenti di alto livello, tra cui l'amministratore delegato.

Come evitare le conseguenze personali di una violazione dei dati

I dati sono affare di tutti e la loro sicurezza dovrebbe essere parte integrante della vostra strategia di sicurezza. Ciò è possibile se l'azienda si impegna a sviluppare una cultura della sicurezza che permea l'intera organizzazione. Come mostrato qui, tutti condividiamo le conseguenze di una violazione dei dati.

Tuttavia, queste conseguenze possono essere controllate creando una cultura della sicurezza in cui tutti i membri dell'organizzazione vengano istruiti su come operano i criminali informatici, sul loro ruolo nel mantenere i dati al sicuro e su come individuare i tentativi di phishing.

Passi fondamentali per una gestione efficace delle violazioni dei dati

Cyber Security Awareness Training – Altri articoli che potresti trovare interessanti